Questo sito usa i cookies al fine di poter mostrare filmati, strumenti di condivisione social dei contenuti, e ai fini statistici per facilitarne il suo utilizzo e migliorare di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti automaticamente all'utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più o avere informazioni su come cancellare i cookies clicca qui

Ultimi Video

  • Pulcinellamente su TGR Campania 17 Maggio 2017
  • Pulcinellamente 2016 - L'arte Fa 90 -  Premio a Dario Fo
  • Pulcinellamente - TG3 28/05/2015
  • Luca Zingaretti presenta Perez al CineTeatro 'Lendi'
  • Sant'Arpino -  Pulcinellamente -  Luca Zingaretti
  • TG3 del 15_05_2014 - OPG di Aversa
  • TG3 del 10/05/2014
  • Campania Notizie: Presidente del Senato a Pulcinellamente
  • Campania Notizie: Pulcinellamente, Iorio  rassegna rilancia
  • Backstage PulciNellaMente 2014
  • Premio PulciNellaMente 2014 ad ALESSANDRO PREZIOSI
  • Conferimento Premio Speciale PulciNellaMente a PIETRO GRASSO venerdì 9 maggio 2014
  • Pulcinellamente - Rai 1 - 04_05_2014
  • PulciNellaMente - Rai 3 - 02_05_2014
  • Pulcinellamente - Premio a Gianni Letta
  • pulcinellamente 2008 - incontro con Andrea Camilleri
  • Pulcinellamente XI Edizione
  • Video per il decennale di Pulcinellamente

A Claudia Cardinale il premio PulciNellaMente alla Carriera.

Giovedì 12 aprile ’18, ore 11:00- Sala Consiliare in via Mormile

 

A Claudia Cardinale, icona del Cinema e del Teatro italiano nel mondo, il Premio alla Carrieradella ventesima edizione di PulciNellaMente, tra i più prestigiosi appuntamenti di Teatro Scuola in Italia. Giovedì 12 Aprile alle ore 11:00 nella sala consiliare del Comune di Sant’Arpino (sita in Via Mormile), la cerimonia di consegna del riconoscimento alla presenza degli allievi delle scuole non solo campane.

Ancora una presenza di rilevanza assoluta per PulciNellaMente, che in questi anni ha avuto la fortuna di essere accompagnata nel suo percorso da tanti amici che hanno sposato in pieno il progetto affascinante di Elpidio Iorio, Carmela Barbato, Antonio Iavazzo e di altri straordinari organizzatori. Dal Premio Nobel Dario Fo a Giorgio Albertazzi, da Andrea Camilleri a Toni Servillo, da Giancarlo Giannini a Gigi Proietti, da Pupi Avati a Maurizio Scaparro sono oramai numerosi gli esponenti della Cultura italiana che hanno contribuito ad elevare la qualità dell’offerta artistica della rassegna atellana.

Con la presenza di questa grande protagonista del cinema e del teatro mondiale, per laventesima edizione (in programma dal 18 al 30 aprile), non vi poteva essere “anteprima” migliore. Il programma della mattinata, introdotta e coordinata dal direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio, prevede i saluti di Giuseppe Dell’Aversana (sindaco di Sant’Arpino), e gli interventi di Giulio Baffi (presidente dell’Associazione Nazionale Critici Teatrali e dell’Accademia di Belle Arti di Napoli) e  Lorenzo Fiorito (giornalista e docente universitario).

Nel corso della mattinata sono previste le performance teatrali e canore degli allievi dell’Istituto Comprensivo “Rocco- cav. Cinquegrana”, guidato dalla dirigente Maria Debora Belardo, e del Liceo Scientifico “Giancarlo Siani” presieduto dalla dirigente Rosaria Barone. In programma anche gli omaggi musicali di Angelo Casoria (violinista) e Francesco PrinceJayDee Di Giogio.

Per l’importanza dell’ospite, quella di giovedì è destinata ad essere numerata tra le pagine più belle di PulciNellaMente e della comunità santarpinese. Icona della stagione d’oro del nostro cinema, la Cardinale può essere annoverata nella ristrettissima cerchia delle attrici italiane il cui talento è universalmente riconosciuto. Accanto a Sofia Loren e Gina Lollobrigida, infatti, Claudia Cardinale è stata la protagonista assoluta del grande schermo negli anni sessanta e settanta.

Interprete indimenticabili al fianco dei più grandi attori italiani, da Mastroianni ad Sordi, da Gassman a Totò, diretta dai maestri del cinema quali Fellini, Monicelli, Zampa, Comencini, la Cardinale ha saputo essere protagonista delle varie anime dell’Italia intera, riuscendo a conquistare pubblico e critica lungo tutto il percorso della sua inimitabile carriera.

Il suo sterminato talento le è valso numerosi premi, tra cui l’Orso d’oro del Festival di Berlino e il Leone d’Oro del festival di Venezia, riconoscimenti ad una carriera straordinaria.

La versatilità che l’ha accompagnata l’ha vista protagonista, negli anni recenti, anche delle scene teatrali, che a partire dai primi anni duemila ha iniziato a calcare con sempre maggior frequenza.

Dunque un ulteriore sigillo di assoluta qualità per PulciNellaMente che in venti anni ha saputo gudagnarsi la fiducia e la benevolenza di alcuni grandi protagonisti della scena italiana nel mondo.

Cerimonia di consegna del premio alla carriera a Claudia Cardinale

Evento Stage Internazionale - Pensare Per Azioni

 

COMUNICATO STAMPA

Eugenio Barba, tra i più grandi maestri internazionali del Teatro Contemporaneo e fondatore dell’Odin Teatret (con sede a Holstebro, in Danimarca), in collaborazione con l'attrice Julia Varley, dal 23 al 25 marzo 2018 terrà a Capua un intensissimo seminario dal titolo “Pensare per Azioni”. L’evento, che s’inserisce nelle iniziative per celebrare la Giornata Mondiale del Teatro, si svolgerà presso Palazzo Fazio (via Seminario, Capua) e prevede anche una tappa presso il NEST (Napoli Est Teatro) di S. Giovanni a Teduccio (NA). Ideata e diretta dall’attore e regista Antonio Iavazzo, la tre giorni è promossa d’intesa tra la Rassegna PulciNellaMente, l’Odin Teatret, la Scuola di Teatro e Recitazione “Il Pendolo”, l’Associazione “Il Colibrì” di Sant'Arpino (CE), il NEST; in collaborazione con le Associazioni "Capuanova" e "Aliante" di Capua, l’Istituto “Sant’Antida” di Caserta; e con il patrocinio dei comuni di Caserta, Capua e Sant’Arpino.

E’ la prima volta che l’Odin Teatret, gruppo storico nel panorama teatrale mondiale, fa tappa in Terra di Lavoro per quella che si preannuncia una manifestazione di assoluta qualità culturale ed una rara opportunità per immergersi nella poetica e nel mondo magico, visionario e rivoluzionario di un “genio” del teatro qual è Barba.

Ricco e articolato il programma della tra giorni che si aprirà venerdì 23, alle 15:00, con la presentazione del prestigioso volume “I Cinque Continenti del Teatro” (Ed. Di Pagina, Bari, 2017), scritto da Eugenio Barba e Nicola Savarese. All’incontro, coordinato dal direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio, interverranno tre relatori d’eccezione: il critico teatrale di "Repubblica" e presidente dell’Associazione Nazionale Critici TeatraliGiulio Baffi, il professore di Sociologia dello spettacolo multimediale presso l'Università degli Studi di SalernoAlfonso Amendola e la direttrice del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”Maria Luisa Chirico. La presentazione si concluderà con la consegna al maestro Barba del prestigioso Premio PulciNellaMente 2018.

A seguire, alle 17:00, inaugurazione del seminario “Pensare per Azioni”,aperto ad attori, professionisti e non, ad allievi, performer, ricercatori teatrali, antropologi e studiosi. Alle 21:00, presso il Teatro NEST di S. Giovanni a Teduccio andrà in scena lo spettacolo “Ave Maria” di E. Barba con J. Varley.

Sabato 24, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, proseguirà il seminario mentre in serata (alle 19) appuntamento con “Il fratello morto” spettacolo dimostrazione con J. Varley e dialogo con gli spettatori.

Domenica 25, ultima giornata di seminario con chiusura prevista alle 17, seguirà poi la proiezione del docufilm sulla storia dell’Odin Teatret“La conquista della differenza”.

Nel corso della programmazione, Eugenio Barba sarà anche insignito di un attestazione ufficiale di benemerenza per meriti culturali da parte del Comune di Caserta. E’ prevista infine l’adozione da parte del maestro di una “Mater Matuta” capuana.

Venti anni di PulciNellaMente - foto dell'evento

Leggi tutto

Ultime foto

  • pulci_2015_1
  • pulci_2015_2
  • pulci_2015_3
  • pulci_2015_4
  • pulci_2015_foto_0
  • pulci_2015_foto_1
  • pulci_2015_foto_10
  • pulci_2015_foto_11
  • pulci_2015_foto_12
  • pulci_2015_foto_13
  • pulci_2015_foto_14
  • pulci_2015_foto_15
  • pulci_2015_foto_16
  • pulci_2015_foto_17
  • pulci_2015_foto_18
  • pulci_2015_foto_19
  • pulci_2015_foto_2
  • pulci_2015_foto_20
  • pulci_2015_foto_21
  • pulci_2015_foto_22
  • pulci_2015_foto_23
  • pulci_2015_foto_24
  • pulci_2015_foto_25
  • pulci_2015_foto_26
  • pulci_2015_foto_27
  • pulci_2015_foto_28
  • pulci_2015_foto_29
  • pulci_2015_foto_3
  • pulci_2015_foto_30
  • pulci_2015_foto_31
  • pulci_2015_foto_32
  • pulci_2015_foto_33
  • pulci_2015_foto_34
  • pulci_2015_foto_35
  • pulci_2015_foto_36
  • pulci_2015_foto_37
  • pulci_2015_foto_38
  • pulci_2015_foto_39
  • pulci_2015_foto_4
  • pulci_2015_foto_40
  • pulci_2015_foto_41
  • pulci_2015_foto_42
  • pulci_2015_foto_43
  • pulci_2015_foto_44
  • pulci_2015_foto_45
  • pulci_2015_foto_46
  • pulci_2015_foto_47
  • pulci_2015_foto_48
  • pulci_2015_foto_49
  • pulci_2015_foto_5
  • pulci_2015_foto_50
  • pulci_2015_foto_51
  • pulci_2015_foto_52
  • pulci_2015_foto_53
  • pulci_2015_foto_54
  • pulci_2015_foto_6
  • pulci_2015_foto_7
  • pulci_2015_foto_8
  • pulci_2015_foto_9

Carmela Barbato
 

Carmela Barbato

Direzione Culturale
Tel. 338.4821383
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Note Biografiche

CARMELA BARBATO

Nasce a Caserta.
Esperta di didattica teatrale, formatrice ed operatrice socio culturale
Svolge attività di formazione teatrale per insegnanti ed alunni presso scuole, enti e strutture teatrali.
Autrice di numerosi testi di Teatro-Scuola e Regista di diversi spettacoli teatrali.
Direttrice artistica e docente della scuola di teatro “Il Caleidoscopio” con sede a FRATTAMAGGIORE e MARCIANISE
Presidente dell’Associazione culturale “Il Colibrì”.
Ideatice , organizzatrice e direttrice culturale della Rassegna di Teatro-Scuola Pulci Nella Mente.
Formatrice I.S.P.E.F. (Istituto di Scienze Psicopedagogiche dell’Educazione della Formazione).
Counsellor della S.I.P.I (Società Italiana Di Psicoterapia Integrata).

Elpidio Iorio - Direzione Generale
 

Elpidio Iorio

Direzione Generale
Tel. 347.6261311
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Note Biografiche

Elpidio IORIO
Direzione Generale

 nasce il 28/04/73 a Napoli.

Laureato in Giurisprudenza. Giornalista pubblicista.
E' da circa 20 anni impegnato in un'intensa opera di valorizzazione della cultura atellana attraverso la promozione di eventi che spesso hanno suscitato una vasta eco non solo in Campania ma anche nel resto d'Italia.
Si è formato nella Pro Loco di Sant’Arpino, di cui è stato anche presidente. Fra le iniziative che ha contribuito ad organizzare si ricordano: la Sagra del Casatiello, la Pinacoteca d’Arte Contemporanea “Massimo Stanzione”, il Festival “AtellaJazz”, il “Carnevale Atellano”.
In qualità di giornalista lavoro da oltre un decennio con “Il Mattino” e altre riviste periodiche. Dirige due giornali locali: “La Vite e il Pioppo” – edito dal Centro di Educazione Ambientale per lo Sviluo Sostenibile di Succivo; “L’Oasi di Padre Pio” – organo di informazione dell’Associazione Nostra Signora di Fatima di Sant’Arpino.
E' stato dal 2005 al 2010 responsabile per la comunicazione istituzionale presso il consiglio Regionale della Campania. E' fondatore, con Antonio Iavazzo e Carmela Barbato, dell'Associazione Culturale "IL COLIBRI’", che promuove annualmente l'organizzazione della Rassegna Nazionale di Teatro-Scuola "PulciNellaMente, di cui è tra gli ideatori . Fin dalla nascita della Rassegna  ricopre il ruolo di direttore generale. E’ stato  Direttore generale del 1^ Festival Nazionale del Teatro-Universitario “Appello Straordinario”.
Impegnato in politica sin da giovane,  dal 1994 ad oggi è stato ininterrottamente  eletto consigliere comunale e per tre volte assessore, con deleghe tra l'altro alla Pubblica Istruzione, Cultura, Politiche Sociali.  Da assessore, la Regione Campania nel 2003 lo chiamò a far parte della delegazione che ha incontrato il governo greco per avviare iniziative di scambi culturali tra i due Paesi.
Dal 2008 è assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica, responsabilità che gli ha consentito di portare avanti la progettazione di un auditorium (per attività teatrali e musicali) che di recente ha avuto un finanziamento di circa 2 milioni necessario all'avvio dei lavori dell'opera.
Nel corso della sua attività di culturale e politica ha promosso e curato svariati convegni, seminari, gemellaggi, pubblicazioni, cataloghi, giornate studio ed iniziative dedicate alla riscoperta della storia atellana e alla promozione del territorio. 

Demo
 

Antonio Iavazzo

Direzione Artistica
Tel. 338.9924524
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Note Biografiche

Antonio IAVAZZO
Direzione Artistica

nasce il 15/01/61 Napoli.

Attore, Regista, Didatta e Formatore in Discipline Teatrali e dello Spettacolo ed in Tecniche di Creatività.

E’ Autore di Romanzi, Poesie, Testi Teatrali, Adattamento e Regia di Opere Teatrali, Letterarie e Poetiche di scrittori quali A. De Saint Exupery, F. Amato, A. Artaud, R. Alberti, P. Handke, S. Beckett,  V. Lamarque, W. Shakespeare, A. Cechov, R. Rosso, e altri. Ha pubblicato il romanzo “Il Nettare e il Colibrì” (Edizione La Riflessione, Cagliari - 2005) e la raccolta di Poesie “Epoche” (Edizione Libroitaliano, Ragusa – 2005).

Si è formato presso l'Accademia Drammatica del Teatro Bellini di  Napoli ed ha approfondito il Metodo Stanislavskij e le tecniche attoriali dei grandi maestri del Teatro Antropologico e di Sperimentazione: Artaud, Grotowski, Brook, Barba, etc. Ha studiato per cinque  anni Mimo Corporeo con il Maestro M. Monetta (Tecnica Decroux/Lecoq) ed ha seguito numerosi stages.

Ha lavorato con  M. Monetta, R. De Simone, A. Casagrande, N. Mascia, G. Cobelli, R. Siena, M. Rigillo, G. Rocca, P. Delbono, G. Magliulo, W. Manfrè, R. Carpentieri, L. De Berardinis, T. Russo, M. Santella.

E' stato protagonista in diversi cortometraggi e lungometraggi e nella Fiction Televisiva  Rai 3  "La Squadra" (Personaggio: R. Alfano - Capo della Scientifica. 1^ 2^ 3^ Serie).

Da anni si occupa di Formazione e di Pedagogia Teatrale e tiene Corsi e Laboratori tesi soprattutto alla promozione di forme e pratiche di Ricerca  e di Linguaggi Espressivi e Creativi Sperimentali.

Con il Prof. F.C. Greco (Docente di Storia del Teatro-Lettere e Filosofia-Università Federico II di Napoli) ha collaborato per il coordinamento delle attività del C.U.T. (Centro Universitario Teatrale) di Napoli.

Ha diretto per 2  anni (1999-2000; 2000-2001) il Laboratorio Teatrale Labor.inti Federiciani presso l'Università Federico II di Napoli.

E' fondatore e direttore artistico, con Wanda Marasco (Premio Montale per la Poesia), dell'Associazione Teatrale Tacito Dissenso (Na) e dell'Associazione Culturale Il Colibrì (Ce) con le quali cura l'allestimento e la regia di spettacoli teatrali e l'organizzazione e la promozione di eventi culturali e artistici.

E' stato fondatore dell'Associazione Nazionale Teatrale "I Teatri Invisibili", area di Studio, di Ricerca e di Attività Teatrali e Culturali a livello nazionale ed internazionale.

Dal 1998 è Ideatore, Promotore e Art Director della Rassegna Nazionale di Teatro-Scuola "PulciNellaMente".

Dall’anno accademico 2001 al 2005 è stato Promotore e Direttore Artistico del Laboratorio Teatrale “ L’Occhio Segreto”  promosso dalla Seconda Università degli Studi di Napoli.

Dal 2001 ad oggi promuove e dirige la Scuola di Teatro e Recitazione (per Adulti e Bambini) "Il Pendolo" (CE) - Progetto d'Arte e Creatività, con il Patrocinio della Regione Campania,  della Provincia di Caserta e del Comune di Caserta.

Nel 2003 – 2004 ha collaborato con il Maestro N. Areni per il Teatro Comunale di Caserta.

Dal 2009 dirige la Scuola di Recitazione “Il Caleidoscopio” presso il Teatro De Rosa a Frattamaggiore (NA)

Dirige Laboratori di Psicaonimazione, Art – Therapy, Tecniche di Conduzione di Gruppo in contesti culturali e teatrali, socio – sanitari (Scuole e Università, Istituti di Musicoterapia, ASL, Comunità per Tossicodipendenti, Presidi Psichiatrici, Centri di Riabilitazione, Strutture Residenziali e di Accoglenza,  Aziende, ecc.) 

Per diversi anni (6 anni) è stato docente in Tecniche di Recitazione e Regia  all'U.P.S. (Università Popolare dello Spettacolo) di Napoli.

E’ stato Ideatore,  Direttore Artistico e Culturale del 1^ Festival Nazionale del Teatro-Universitario “Appello Straordinario” che si è tenuto dal 21 al 29 Ottobre 2006 nei Comuni di Capua, Caserta, S.M.C.Vetere, Marcianise, Aversa.  Il Festival è stato promosso dall’Associazione “Il Colibrì”, dalla S.U.N. (Seconda Università degli Studi di Napoli), e patrocinato dal M.I.U.R., dalla Regione Campania e dalla Provincia di Caserta